Autore: Lisa De Leonardis

Lisa De Leonardis

Content curator e web marketer per aziende e professionisti, giornalista, da tredici anni sono formatore in discipline della comunicazione. Ho fondato Formazione Abruzzo e sono membro CnaiForm. Da tre anni mi occupo in maniera costante di enogastronomia e di export anche attraverso il mio blog lisadeleonardis.org

I suoi articoli su Argoserv

Expo 2015: il vino aggrega l’Italia? È marketing, baby!

Per questo articolo, ringrazio Valeria Lo Cicero che mi ha aiutato ad analizzare la situazione della Sicilia. A meno di 100 giorni dall’inaugurazione, finita la stagione nella quale si schiudono gli odori freschi degli agrumi e si stappa il vino nuovo, i pensieri sono tutti per l’Expo. Da nord a sud, certo, ma ancor di più in Sicilia: la regione coordinerà infatti il cluster internazionale dedicato al Bio-Mediterraneo, un ruolo non casuale che riconosce a questa terra di affascinanti matrimoni culturali la veste di portabandiera dell’incontro fra le radici di sapori lontani. Sotto la lente ci sarà la dieta...

Read More

Wine&Web: i migliori siti delle cantine italiane

Per il mio primo articolo del 2015 ho pensato di stilare una specie di award dei migliori siti web di cantine italiane trovati in rete. L’ispirazione mi è arrivata da un articolo di un’agenzia di web design californiana che si chiama Talk is sheep marketing (un po’ difficile da ricordare, isn’t it?) e che, però, nell’articolo non ha inserito alcuna cantina del nostro Paese, guardandosi intorno solo tra gli anglofoni. Peccato, perché in Italia, in mezzo a tante amenità ( 😀 ) c’è spazio anche per ottimi siti web, realizzati con professionalità (da professionisti) che sono diventati oltre che vetrine online, anche e soprattutto importanti strumenti di...

Read More

Spumante o Champagne? Le bollicine più chic per Capodanno

Manca pochissimo alla fine dell’anno e, qualsiasi cosa tu stia preparando, sono certa che almeno una buona bottiglia di vino tu l’abbia già in serbo per lo scoccare della mezzanotte. Stappare la migliore bottiglia della cantina (col botto… e va bene!) rappresenta tradizionalmente un buon augurio per l’anno che arriva oltre che rendere i festeggiamenti molto più briosi. Di enoiche follie se ne possono fare di tutte le sorti e chissà che qualcuna di quelle che ti racconterò tra poco tu non l’abbia già fatta, ma con il Capodanno alle porte è quasi impossibile non pensare alle protagoniste assolute di ogni mezzanotte che io ricordi a memoria: le...

Read More

Ristoranti online: i 3 strumenti indispensabili per essere visibili sul web

Per la redazione di questo articolo ringrazio Jacopo Orlando Ogni buon ristoratore si pone ogni giorno queste domande. Dirigere un ristorante non è un’impresa semplice; gestire ordini e fatturati, camerieri e clienti, richiede un impegno duro e costante che inevitabilmente porta via tempo al marketing, alla pubblicità, alla promozione del locale. Ogni ristoratore sogna di vedere il proprio salone affollato di clienti felici e soddisfatti, i tavoli imbanditi a festa con cibi prelibati e succulenti e la cassa stracolma di denari e guadagni. Come puoi servire delizie e al tempo stesso curare il marketing e la promozione del tuo ristorante Il web...

Read More

Ristoranti: i 5 vantaggi di essere “Chilometro Zero”

Ringrazio per questo articolo Alessandro Lauro del Movimento per la Decrescita Felice Mangiar sano e far mangiare sano è un autentico atto culturale, apprezzato sempre di più, così come lo è stato un ritorno all’agricoltura, segno che sempre più persone comprendono come senza la terra il futuro sia inevitabilmente meno roseo. In tale ambito il valore del cibo genuino, coltivato in un proprio pezzetto di terra o anche sul proprio balcone di casa, o in qualche orto urbano e collettivo, assume aspetti fondamentali per la valorizzazione del sano mangiare. Chi fa parte poi di certi circuiti, quando è fuori casa e ha necessità...

Read More

Cosa hanno di speciale i 7 ristoranti top d’Italia

Opere d’arte gourmet, addobbate al microscopio, sistemate – anzi, pardon – impiattate da maestri dell’occhio, oltre che del palato. Salse colorate, morbide come seta. Scaglie croccanti, asciutte e saporite. Polpe morbide e succose, di carni, di pesci, di frutti. È la cucina degli chef più ricercati, corteggiati (e pagati!) d’Italia, quelli capaci di fare la fortuna di piccoli ristoranti di provincia o di creare nuove tendenze del gusto, destinati a solleticare le papille di pochi eletti e le menti di ogni buongustaio che si rispetti. Ecco. Per una volta – parlando di cucina – non parleremo (solo) di loro. Quel qualcosa che fa tendenza...

Read More

Lavorare nel food&wine: le figure più richieste

Sarà la crisi, saranno le nostre origini, sarà che alla fine la buona tavola è una fissazione tipica italiana, certo è che nel nostro paese, negli ultimi cinque o sei anni, qualunque cosa abbia a che fare con cibo, vino, birra e simili sembra sia destinato a trasformarsi in un business. Lo aveva già capito uno degli imprenditori più acuti del nostro Paese, Oscar Farinetti, il creatore di Eataly, una realtà che oggi dà da lavorare a circa 4mila persone nel mondo, lo hanno capito tanti produttori che continuano a crescere grazie all’export o ad una nicchia di mercato (il bio, il vegan, il...

Read More

Celiachia e intolleranze: la risposta è sul web

Per la redazione di questo articolo ringrazio Letizia Terra, foodblogger di Senza è Buono Forse – come me – ne hai sentito parlare la prima volta solo qualche anno fa, ma la celiachia ha origini antichissime: il primo a parlarne è stato il medico greco antico Areteo di Cappadocia che riferì, nei scuoi scritti, di un paziente con problematiche intestinali gravi, pallore e astenia. Oggi i dati sulla celiachia sembrano quelli riferiti ad un’epidemia e i dati dei semplici intolleranti e dei celiaci veri sono da panico: si tratta di una malattia di origine autoimmune, che, secondo l’AIC –Associazione Italiana Celiachia, colpisce almeno 10mila persone...

Read More

Marketing Territoriale: promuovere prodotti tipici e birre artigianali

Le Pubbliche Amministrazioni non parlano d’altro, i produttori hanno scoperto questa denominazione che rende un po’ più cool quelle che fino a ieri erano solo abitudini locali consolidate: “marketing territoriale” è certamente un’espressione che piace molto e che fa “la bocca bella”, ma costituisce, di fatto, una enorme potenzialità di espansione per business ed economie locali, nonché un modo per il territorio nazionale così pieno di specificità, varianti e differenze, di far conoscere se stesso creando valore. Che cosa significa Marketing Territoriale? Innanzitutto occorre compiere uno sforzo di sintesi e cercare di capire cosa si intende per marketing territoriale. Certamente la materia della quale ci stiamo occupando va oltre...

Read More

Chef col pallino del web, Teutonico svela il suo nuovo progetto

Sergio Maria Teutonico è quello che si direbbe uno chef uptodate, presenza costante sui social network, gestisce diversi siti web, tra i quali quello della sua scuola di cucina “La Palestra del Cibo – Cooking Gym“ ed è insomma uno smanettone, oltre che in cucina, anche sui tasti del pc. Se ti sembra un viso noto è perché probabilmente lo avrai visto in televisione, dove conduce “Colto e Mangiato” su AliceTv, il canale tematico dedicato alla cucina e all’enogastronomia e dove spesso è ospite della celebre trasmissione di Rai3 Geo&Geo, oppure ancora in edicola, dove puoi leggere la sua omonima...

Read More

NY Food & Wine Festival: gli USA si conquistano in grembiule

Che la cucina italiana riscuota ampi successi in patria lo sapevamo già: sono già dieci anni che attorno ai fornelli si gioca tanta parte dei palinsesti delle nostre televisioni nazionali oltre che, dal 2008, dei canali tematici del digitale terrestre. Fioriscono food blog, riviste specializzate ed eventi più o meno blasonati che richiamano la popolazione di appassionati e che si arricchiscono ogni anno di un nuovo trend. Questa passione completamente italian style ha contagiato anche gli Stati Uniti che sono diventati ancora una volta un vero trampolino di lancio per talenti nostrani e per cantine e produttori che fanno del mood italiano una missione. La mise più invidiata è il grembiule: i cuochi diventano...

Read More

Biologico: il mercato alternativo che trionfa sul web

Aumentano i consumi, aumentano i produttori, aumenta la superficie dei negozi che trattano esclusivamente prodotti bio e per una volta stiamo proprio parlando della nostra Italia che – nonostante tanti scettici – continua a rappresentare un Paese dove c’è spazio per belle storie di impresa etica. Naturalmente in mezzo a questo autentico trionfo si pongono alcuni giusti interrogativi, come quello relativo alle importazioni ed altrettanti rispetto all’inevitabile difficoltà di alcuni piccoli produttori che continuano a soffrire: “È vero, per molti agricoltori il bio rappresenta un’ancora di salvezza – scrive Gabriele Bindi sull’ultimo numero di Terra Nuova, storico mensile che si occupa di ecologia...

Read More

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Ho letto e accetto le Condizioni sulla privacy