Inbound Marketing in Italia

L’agenzia e i consulenti adatti a te

Girovagando sul Web troverai molte agenzie in Italia e molti free lance che si fregiano del titolo di Inbound Marketing Specialist o strategist e altrettanti post che parlano di come realizzare una campagna di Content Marketing. Ma fra il dire ed il fare…

Prima di rivolgerti ad un professionista o ad un’agenzia, valuta se gli stessi in passato hanno solo parlato di Inbound o se hanno sviluppato strategie che, utilizzando Contenuti, SEO, Social Media e Email marketing, hanno portato risultati concreti. Se gli obiettivi centrati in precedenza non costituiscono garanzia per il futuro, sono comunque un buon marker della validità delle persone con cui si collabora.

Dalla tua scelta possono dipendere le sorti della tua azienda, del tuo blog, della tua start up, della tua attività di commerciante, della tua carriera. Ricorda: i risultati ed i contenuti diffusi attraverso un buon lavoro di Content Marketing non sono come la pubblicità tradizionale ma sono come i diamanti: rimangono per sempre! (P.S. e i costi sono molto più contenuti rispetto a quelli dell’advertising old style e dei diamanti). 😉

inbound marketing italia

I veri professionisti dell’ Inbound Marketing

La bella notizia è che in giro (anche in Italia) ci sono molti professionisti validi, la brutta è che ci sono altrettanti chiacchieroni. Per spiegarti in dettaglio quali siano i meccanismi ed i benefici di un’attività ben eseguita, ti rimandiamo ai post del nostro Blog che abbiamo dedicato all’argomento (se hai la voglia di sorbirti il terzo, riassume ed approfondisce il contenuto dei primi due, ma preparati perché è un po’ pesantuccio!):

Qui vogliamo solo mostrarti con un esempio (o case history per fare più scena) come, grazie ad una strategia ben congegnata, siamo riusciti a creare dal nulla un’attività che è divenuta fra i leader in Italia nella sua nicchia, nell’oceano dell’automotive: l’advertising dei veicoli industriali nuovi ed usati in Italia.

CercoCamion.com, il nostro marketplace virtuale, è riuscito dal nulla e con investimenti irrisori a ritagliarsi uno “stagno” nell’oceano occupato da giganti mondiali del calibro di Ebay, Autoscout, Mobile e da competitor nazionali, che vantavano una lunga esperienza nel campo ed avevano il traino di riviste cartacee e brand affermati alle spalle.

Grazie all’ Inbound Marketing siamo arrivati con poche risorse ma con tante ore di prove e test “sul campo” a raggiungere i seguenti obiettivi: in un solo giorno…

picco-visite-cercocamion

…e negli ultimi 30 giorni…

visite-mensili-cercocamion

›› P.S. Tutto questo senza spendere un Euro per campagne AdWords, che abbiamo utilizzato solo in fase di start-up. Considerando che i vecchi mensili dedicati all’argomento raggiungevano tirature massime di 20/30.000 copie e che il pubblico che cerca veicoli industriali e commerciali costituisce una nicchia, il risultato si può definire soddisfacente.

Come abbiamo fatto?

Utilizzando tutte (o quasi) le frecce nella faretra dell’apprendista Inbound Marketer.

1. Abbiamo realizzato un sito user Friendly in grado di parlare il linguaggio dei nostri amici/utenti (dalla home con un click si arriva ovunque con semplicità per consentire di mimare lo stesso gesto che i trasportatori, non abituati al digitale facevano sfogliando le riviste).

Categorie Cercocamion

2. Abbiamo riempito di contenuti (offerte) il sito con una campagna di mail-marketing mirata ai commercianti inserzionisti.

3. Abbiamo utilizzato la SEO, il nostro cavallo di battaglia, per acquisire visibilità con il sito nelle pagina dei risultati di ricerca di Google per le keyword long tail più interessanti.
P.S. Abbiamo tenuto un corso SEO alla Ninja Academy in cui abbiamo raccontato le nostre esperienze.

Camion con gru
Camion ribaltabili
Camion con gru bing
Camion centinati
Camion usati bing

Volete scoprire se saremo bravi a studiare una bella strategia di Inbound Marketing insieme a voi per la vostra azienda o il vostro brand personale? (diffidate dei guru che vi promettono risultati senza interpellarvi: solo la vostra competenza e conoscenza del settore può aiutarvi a vincere sul Web). Contattateci, sarà bello scambiare quattro chiacchiere! 🙂

4. Abbiamo utilizzato il contenuto (nelle sue diverse declinazioni ipotizzabili sul web) per intrattenere, informare, contribuire a costruire una community, acquisire maggiore visibilità sui motori di ricerca.

5. Abbiamo fatto divulgazione, abbiamo cercato di condividere emozioni, ed abbiamo partecipato ad eventi gioiosi che coinvolgevano i nostri utenti ed essendo attenti alle esigenze e alle aspettative dei nostri amici trasportatori siamo diventati virali. È questa la lezione più interessante che abbiamo appreso e che cerchiamo di portare ai nostri clienti: con una visione olistica del web marketing (Content + Social Media + SEO + Mail) e con una buona strategia si possono ottenere risultati ottimi anche in un settore, quello dell’automotive e dei truck, che ha poco della leggerezza della new economy e che sa molto di pesante old Economy.

6. Abbiamo diffuso il content tramite un blog che è divenuto il più seguito del settore e che accompagna post divulgativi a post leggeri, a video, a foto.

7. Abbiamo creato un canale Youtube nel quale abbiamo inserito video che sono diventati virali nel loro settore e che si sono posizionati nelle SERP contribuendo a creare una forte brand reputation. Per riprodurre il concetto di rivista cartacea abbiamo inventato (con scarso successo per la verità) le videoriviste (che comunque sono finite in prima pagina su Google).

8. Abbiamo creato una Fanpage su Facebook, su Google Plus e su Pinterest che anche se con numeri modesti rispetto alle pagine generaliste sono fra le più seguite della categoria.

9. Abbiamo contribuito a raccogliere la più grande community di appassionati di camion in Italia (e forse in Europa) che è passata da 5.000 fan a 40.000 fan reali ed il cui tasso di engagement è elevatissimo.

10. Abbiamo utilizzato la newsletter per portare maggiori risultati ai nostri inserzionisti ed aumentare i tempi di permanenza sul sito.

11. Ogni giorno cerchiamo di trovare soluzioni nuove per rafforzare la nostra brand awreness online e offline. Dando il meglio, i risultati col tempo sono arrivati: le maggiori case produttrici quali Iveco, Mercedes, Scania, Volvo, Man e i più importanti inserzionisti e commercianti ci considerano un partner affidabile col quale fare business.